domenica 1 aprile 2007

ULTIMISSIME DA ARIANNA

Ciao a tutti e grazie perchè continuate a dare tutto il sostegno possibile a Lorenzo e a noi. E' un grande aiuto e incoraggiamento .
Vogliamo aggiornarvi sulle novità , che ora innalzano alle stelle le nostre speranze ora ci impongono calma o sono un bagno freddo in un mare di incertezze.Infatti l'Ambasciatore a parlato con Marco e con Lorenzo, si è preoccupato del cibo e si è dimostrato disposto a fare il possibile.E' una bella notizia.

L'Avvocato però ci ha oggi avvertiti di non illuderci che i tempi siano brevi.

Lorenzo si fa forza ma non mancano i momenti di scraggiamento perchè i colloqui non procedono e la sua sensazione è che tutto si muova troppo lentamente .
Si è creata , però, con Andrea De Angelis e con gli altri nella stessa situazione un clima di reciproco sostegno.
Del resto qualche momento critico è naturale che ci sia.

Che per fortuna , la Paula e la sua bambina riescono a farlo ridere e tenere alte le sue speranze.

Volevamo anche avvertirvi che Lorenzo ha scritto una lettera che ha consegnato a Marco perche l'inserisca bel bog.
Siamo tutti in attesa di poterla leggere.

Teniamoci in contatto e continuiamo a pensare positivo e a credere che presto lo rivedremo a Milano.

Un grande abbraccio collettivo
Arianna

3 commenti:

fabio b ha detto...

Spero che Lorenzo possa riabbracciare presto la sua famiglia....i nostri cuori sono con te....

GiGi ha detto...

Solidarieta' piena per la malattia che purtroppo colpisce Lorenzo, ma anche grande ingenuita' dello stesso: viaggiare con un qualsiasi quantitativo di droga gia' non e' il massimo, figuriamoci in un paese islamico.
Informarsi prima no? Soprattutto con tale malattia al seguito. La legge e' legge, e in un paese islamico reato e pena non sempre son proporzionali al 'nostro' (personale e soggettivo) modo di pensare i reati e le pene connesse.
Sono comunque certo che la cosa si risolvera' per il meglio, nel senso che non si fara' mai l'ergastolo e nemmeno anni di galera, ma un mesetto o piu'...

Beh, che ognuno sia responsabile delle proprie azioni, sempre e comunque.

BUONA FORTUNA LORENZO !!

Anonimo ha detto...

Ciao Arianna ti sono vicino in questi giorni tristi per te e la tua famiglia un abbraccio

G.B.